• 29–31 luglio
  • 26–28 agosto
  • 30 agosto–1 settembre

Sono tre esperienze, ciascuna di 3 giorni, in luglio, agosto e settembre riservate agli adolescenti (età prevista dai 10 ai 15 anni – con continuità dalla primaria alla secondaria di primo grado e dalla secondaria di primo grado al secondo). Rappresentano un importante momento di vita insieme, con amici e amiche nuove perché il gruppo si forma con adesioni da diverse vallate e anche da fuori.

Si lavora con architetti, designer, artisti multimediali e si costruiscono veri e propri progetti inclusivi e collettivi che vengono poi vissuti con le famiglie e con la comunità locale. 


Prima Summer School (29-31 luglio)

Il percorso prevede una ricerca con Arte sella e Mart, museo d’arte contemporanea di Rovereto, che mettono a disposizione le loro strategie e il loro team per aprire un dialogo tra le montagne carniche e le montagne del trentino. 40 studenti lavoreranno in modo approfondito per cercare esempi di benessere e sviluppo per loro e le loro comunità.

Il Mart porta in Val di Lauco David Aaron Angeli, giovane artista da anni attivo in progetti grafici, pittorici e scultorei in Italia e all’estero. Dopo gli studi presso l’Accademia di Belle Arti di Brera, sviluppa una ricerca dedicata al lavoro su carta e su materiali naturali, creando piccole e grandi sculture con carte e cera d’api. Le sue creazioni sono misteriosi incontri di elementi antropomorfi, vegetali e zoomorfi. Nei tre giorni di attività, i partecipanti hanno modo di vedere alcune opere dell’artista, di discuterne insieme e di elaborare personali creazioni grafiche e plastiche con carte, materiali del bosco e cera d’api, sperimentando diverse tecniche espressive.

“L’arte è una gioiosa attività”

David Aaron Angeli

Arte Sella propone di lavorare con Isa Nebl, artista e atelierista della cooperativa La Coccinella e della galleria d’arte Batibōi, progettista e conduttrice di attività e laboratori ad Arte Sella, e Adriano Siesser, coordinatore di Arte Sella Education. Nei tre giorni di attività i ragazzi esploreranno alcune modalità e linguaggi per narrare e condividere storie e racconti del proprio mondo, del proprio vivere; attraverso l’elaborazione di elementi grafici, sonori e scultorei, potranno mettere in scena, tramite mostre e parate, la loro interpretazione e visualizzazione di tali importanti elementi del territorio in cui vivono.


Prima Summer School (26-28 agosto) – La mia prima WebApp

Lorenzo Bravi è un designer che sa comporre progetti di grafica e digitale: con lui svilupperemo un applicativo nella forma di webapp che sarà disegnata e realizzata con gli adolescenti che partecipano alla summer school. Impareranno i primi elementi di grafica e composizione visiva, scopriranno come forme naturali e simboliche possono generare e sintetizzare significati.

Luca Boscardin e Valentina Raffaelli accompagnano il gruppo nella realizzazione di una installazione in natura che completa i paesaggi della webapp e permette di lavorare re-immaginando il paesaggio. Un gruppo di conifere rare – scoperte con i microscopi – generano nuove texture, segni e forme che nutrono il lavoro creativo di adulti e ragazzi insieme. La trasparenza e la sovrapposizione sia come fenomeno materiale, sia digitale mettono in dialogo i laboratori pensati da Zaffiria insieme ai 3 designer. I ragazzi e le ragazze alternano le esperienze laboratoriali e partecipano a workshop sempre diversi ma con un obiettivo comune.


Se sei interessato, iscrivi qui tuo figlio o figlia: